Libri: Il turista di Olen Steinhauer – Giano Editore

«Il miglior romanzo di spionaggio dopo quelli di John le Carré che mi sia mai capitato di leggere. Milo Weaver è un agente della CIA, un Turista. La sua missione è quella di catturare un pericoloso killer il cui nome in codice è Tigre. Milo ci riesce, ma è l’inizio di una serie infinita di problemi. Una storia complessa di tradimento con un protagonista vincente e astuto allo stesso tempo». [Stephen King]

Il thriller che «cattura il lato oscuro del nostro tempo». [The New York Times Book Review]

«Un’opera che avrebbe potuto scrivere John le Carré se avesse saputo quello che sappiamo noi oggi». [Lee Child]

«Superbo… Ha davvero tutto per diventare un classico». [Nelson DeMille]

‘Il turista’ di Olen Steinhauer, pubblicato in Italia da Giano Editore, è un libro che «cattura il lato oscuro del nostro tempo» (The New York Times Book Review) con i suoi ambigui personaggi, agenti segreti completamente fuori della legge, privi di qualsiasi motivazione ideologica se non quella di una lotta per il potere da decifrare costantemente dietro la mendacità degli ordini.

Il romanzo ha rivelato sulla scena letteraria internazionale il talento di Olen Steinhauer, «un autore che merita di essere accostato ai grandi scrittori di thriller» (Chicago Tribune). I diritti cinematografici del libro sono stati acquistati dalla «Smokehouse Pictures» di George Clooney. Clooney sarà il protagonista principale e il produttore del film.

Blog Books Show segnala:

Horse boy. Il viaggio di un padre per guarire suo figlio di Rupert Isaacson - Rizzoli

il-turista-2022367.jpgTitolo: Il turista
Genere: Gialli, Horror, Thriller, Noir
Autore: Olen Steinhauer
Editore: Giano
Anno: 2009
Collana: Nerogiano
Informazioni: pg. 431
Codice EAN: 9788862510530

Prezzo Book Shop: € 14,40
Prezzo di listino: € 18,00
Sconto: € 3,60 (20%)

IL LIBRO – Milo Weaver ha trascorso anni a guardarsi intorno sospettoso, anni a ingollare anfetamine e a osservare il tremito continuo delle sue mani, e a sentire Grainger, il suo ex capo, declamare incipit di capolavori letterari per comunicare in codice il contenuto di nuove missioni. Una vita fatta di un incessante susseguirsi di città, volti minacciosi e cupe ossessioni, come l’interminabile caccia alla Tigre, un killer capace di uccidere come, se non addirittura meglio di lui.

Milo Weaver era, infatti, un turista. Uno di quelli che, secondo il Libro nero del turismo – la bibbia, il Sacro Graal dei turisti, esistente soltanto in introvabili ventuno copie – è pronto a eliminare chiunque senza pietà, in ogni istante e in ogni parte del mondo. Nessuno conosce il Libro nero del turismo. Nessuno sa chi siano i turisti, poiché i turisti non appartengono all’intelligence, ai servizi segreti ufficiali di Stati e governi.

I turisti sono la più organizzata, potente, feroce agenzia segreta che si conosca. Si muovono solo per le operazioni più oscure e gli scopi più inconfessabili, solo quando è in gioco davvero il potere, e i delitti esigono veri, spietati professionisti. Weaver era uno di loro. Apparteneva a questo mondo oscuro del quale pensava di essersi liberato, ma nessuno può liberarsi del turismo. Grainger lo ha scovato di nuovo e gli ha ordinato di partire per la Francia per una missione: trovare Angela, sua vecchia compagna di avventure che sta facendo il doppio gioco.

L’AUTOREOlen Steinhauer è nato in Virginia. Autore di Il Ponte dei Sospiri (Neri Pozza 2005), primo libro di una serie di romanzi polizieschi ambientati nel mondo ex-comunista, è stato finalista per due volte all’«Edgar Award». Vive oggi a Budapest. Il sito dell’autore: www.olensteinhauer.com

.

 

Libri: Il turista di Olen Steinhauer – Giano Editoreultima modifica: 2009-05-25T15:27:22+02:00da poetilandia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento