Libri: Una vita all’improvvisa di Franca Rame e Dario Fo – Casa Editrice Guanda

‘Una vita all’improvvisa’ di Franca Rame e Dario Fo, pubblicato dalla Casa Editrice Guanda, è una sorta di diario scritto a quattro mani che racconta la vita dei due autori attraverso gli occhi di Franca, i disegni di Dario, le parole di lei e di lui: gioie, dolori, battaglie culturali e politiche, il senso vero e profondo di una storia di vita e di teatro che dura da 55 anni.

Pagine da cui emergono i ricordi: Franca bambina, la sua straordinaria famiglia di attori del teatro “all’Italiana” le cui origini risalgono a cinque secoli fa, la corriera chiamata Balorda con cui si spostavano di piazza in piazza. E poi l’incontro con Dario Fo, la vita e il lavoro teatrale comune, il successo di pubblico, la tormentata vicenda in Rai, l’impegno sociale e politico, le battaglie e le censure, lo stupro subito, l’impegno come senatrice.

Ma ‘Una vita all’improvvisa’ è soprattutto l’autobiografia di Franca Rame che lei stessa definisce ‘all’improvvisa‘, come ‘all’improvvisa‘ era definito il teatro che facevano i suoi familiari, attori ‘scavalcamontagne‘ da molte generazioni; un teatro che avrebbe portato lei fino a diventare senatrice della Repubblica e Dario Fo a guadagnare il Premio Nobel per la letteratura.

Dal 7 maggio (data di uscita in libreria) a oggi, il libro ha scalato velocemente le classifiche di vendita posizionandosi tra i primi cinque libri più venduti in Italia.

Blog Books Show segnala:

Vaticano Spa di Gianluigi Nuzzi - Chiarelettere

una-vita-all-improvvisa-2022339.jpgTitolo: Una vita all’improvvisa
Genere: Narrativa Italiana
Autore: Franca Rame e Dario Fo
Editore: Guanda
Anno: 2009
Collana: Narratori della Fenice
Informazioni: pg. 317
Codice EAN: 9788860881762

Prezzo Book Shop: € 14,00
Prezzo di listino: € 17,50
Sconto: € 3,50 (20%)

IL LIBRO – All’apertura del sipario appaiono due ampi schermi sui quali sono proiettati un manifesto e una scenografia della commedia dell’arte. Entra in scena Franca. Comincia così la storia della vita di Franca Rame: una vita stracolma di esperienze che suo marito Dario, il figlio Jacopo, gli amici l’avevano ripetutamente invitata a raccontare, senza riuscire a vincere le sue resistenze.

Finché un giorno Dario, aprendo il cassetto di un armadio, incappa in una grande busta di appunti. Curioso, di nascosto si fionda nella lettura: storie che raccontano di Franca bambina, della sua straordinaria famiglia di attori del teatro “all’italiana” le cui origini risalgono a cinque secoli fa, della corriera chiamata Balorda con cui si spostavano di piazza in piazza, dell’incontro con Dario, della loro vita e del loro lavoro teatrale comune, del successo di pubblico e della tormentata vicenda in Rai, dell’impegno sociale e politico, con spettacoli di denuncia – dalla corruzione alla mafia, dal golpe cileno alla morte di Pinelli -, delle battaglie e delle censure, dello stupro subito, fino all’impegno come senatrice.

“Adesso provaci un po’ a raccontarmi che non ce la fai a scrivere le tue storie! Queste cosa sono?!” le dice Dario sbattendo sul tavolo il malloppo. Discutono, litigano con accanimento, poi Franca sbotta: “E va bene, ci sto! Mi impegno a farne uno scritto da teatro… perfino un libro se vuoi! Però pretendo che tu mi dia una mano” Dario fa una risata e come un fulmine si mette a lavorare.

GLI AUTORIFranca Rame è nata in una famiglia di antiche tradizioni teatrali e ha debuttato nel mondo dello spettacolo appena nata, nel ruolo di infante. Nel 1958, con il marito, ha fondato la Compagnia Dario Fo – Franca Rame. Ha scritto commedie tragiche e satiriche sulla condizione della donna, ha collaborato alla stesura di tutte le opere teatrali di Dario Fo e nel corso degli anni Settanta ha assunto un ruolo di primo piano nelle più importanti battaglie politiche e civili, fondando anche Soccorso Rosso. Nel 2006 è stata eletta in Senato.

Dario Fo nasce il 24 marzo 1926 a San Giano, provincia di Varese, dove suo padre era capostazione. Diplomato all’Accademia di Brera, frequenta il Politecnico, ma scopre in fretta la vocazione per il teatro e per la satira. Comincia a scrivere testi per la radio, poi debutta in scena con Franco Parenti e Giustino Durano. È l’inizio di una fortunata e lunga carriera che lo porterà, tra successi e censure, a venire rappresentato in tutto il mondo, con commedie politiche che attingono alla cultura popolare e alla cronaca di tutti i giorni. Nel 1997 riceve il premio Nobel per la letteratura.

I blog di Franca Rame, Dario Fo e Jacopo Fo (www.francarame.itwww.dariofo.comwww.jacopofo.com).

Franca Rame e Dario Fo a Che tempo che fa – 09 maggio 2009 – 1 di 3



Franca Rame e Dario Fo a Che tempo che fa – 09 maggio 2009 – 2 di 3

Franca Rame e Dario Fo a Che tempo che fa – 09 maggio 2009 – 3 di 3

.

 

Libri: Una vita all’improvvisa di Franca Rame e Dario Fo – Casa Editrice Guandaultima modifica: 2009-05-19T22:28:16+02:00da poetilandia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento