Libri: Più scuro di mezzanotte di Salvo Sottile

Emozionante, spietato, autentico: ‘Più scuro di mezzanotte. Una storia di mafia’ è il romanzo su Cosa Nostra che tutti dovremmo leggere. Un romanzo corale di sangue, amore e morte, cui la penna asciutta, affilata, di Salvo Sottile – già noto al pubblico per il bestseller ‘Maqeda’ – imprime un ritmo quasi cinematografico, con sequenze emozionanti che si succedono in un crescendo di suspense. Una storia di mafia che nulla concede alla retorica e agli stereotipi del genere, componendo un vibrante affresco di rara potenza drammatica.

Blog Books Show segnala:

La ragazza che non voleva crescere. La mia battaglia contro l'anoressia di Isabelle Caro - Cairo Publishing Controvento di Donna Morrissey - Cairo Publishing Conosco il tuo segreto di Silvana Giacobini - Cairo Publishing L'intruso di Antoine Wilson - Cairo Publishing Mio marito e le altre di Bridget Asher - Cairo Publishing Remedia amoris di Gianfrancesco Turano - Cairo Publishing


piu-scuro-di-mezzanotte-una-storia-di-mafia-1903004.jpgTitolo: Più scuro di mezzanotte. Una storia di mafia
Genere: Libri Narrativa Italiana
Autore: Salvo Sottile
Editore: Sperling & Kupfer
Anno: 2009
Collana: Narrativa
Informazioni: pg. 345
Codice EAN: 9788820046781

Prezzo Book Shop: € 15,12
Prezzo di listino: € 18,90
Sconto: € 3,78 (20%)

IL LIBRO – È intorno alla metà degli anni Ottanta che inizia la “carriera” di Nino Giaconia, uomo d’onore affiliato al clan emergente dei Corleonesi. Accanto al cognato Gaspare, che in breve raggiunge il vertice della Cupola, Nino si conquista la fama di killer spietato e senza scrupoli, interamente votato agli interessi di Cosa Nostra. Anche lui, però, ha una debolezza: l’attaccamento alla moglie Rosa Martinez, appartenente alla cosca perdente dei Palermitani.

Bellissima e tormentata, Rosa lo ha sposato più per sottrarsi alla soffocante tutela paterna che per amore. Una scelta che ha trasformato la sua vita in un inferno e che, col passare del tempo, la persuade di avere imboccato una strada senza ritorno. Sulle tracce di Gaspare e Nino, superlatitanti da oltre un ventennio, ci sono infatti l’inflessibile giudice Elvira Salemi e il commissario Matteo Di Giannantonio: entrambi lacerati da dubbi e contraddizioni, sono tuttavia decisi a non mollare, costi quello che costi. E per Cosa Nostra è giunta l’ora di cambiare perché tutto, gattopardescamente, resti come prima …

L’AUTORESalvo Sottile, giornalista, è caporedattore della “cronaca” al Tg5. Ha iniziato la sua carriera a Palermo, giovanissimo, ed è stato testimone delle più importanti vicende siciliane degli ultimi vent’anni. Dopo una lunga esperienza di inviato in Italia e all’estero, comprese alcune zone di guerra, dal 2001 si è trasferito a Roma, dove attualmente vive e lavora. Nel 2007 con Baldini Castoldi Dalai ha pubblicato il suo primo romanzo, Maqeda, che dopo un successo di vendite e di critiche, si appresta a diventare un film.

.

 

Libri: Più scuro di mezzanotte di Salvo Sottileultima modifica: 2009-04-14T22:13:43+02:00da poetilandia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento