Libri: Tu che te ne andrai ovunque di Ilaria Rossetti

Dall’autrice che ha vinto il premio Subway nel 2006 e il premio Campiello Giovani nel 2007, con il racconto ‘La leggerezza del rumore’, il romanzo d’esordio ‘Tu che te ne andrai ovunque’ edito da Giulio Perrone Editore.

Un romanzo dalla trama complessa che vede i protagonisti sgretolare ogni fiducia e ogni speranza nel futuro. Tre esistenze sottilmente legate, segnate dal comune destino dello spaesamento, della ricerca di un punto fermo. Intorno una città convulsa, suicidi in chiesa, padri scomparsi venticinque anni prima e Padri faticosi e infissi ad altari, bambine con zaini troppo pesanti.

Intorno l’Italia tutta, il lento disgregarsi delle famiglie, l’asimmetria degli incontri e degli scontri, con se stessi e con l’altro da sé, soprattutto quando è straniero e prega un Dio che ha nomi per noi incomprensibili. Ed ancora la paura che le sembianze di un amore controverso o quelle, più nebulose e insieme più agghiaccianti, di un kamikaze che si fa esplodere in metropolitana, sgretolando ogni fiducia, ogni speranza. Nel tentativo di comprendere, tra rimpianti e corse in metropolitana, come e perché prima o poi tutti i figli lasceranno tutti i padri, a Milano, un giorno di maggio.

Blog Books Show segnala:

La paziente privata di P. D. James - Mondadori Viaggio al centro della provincia di Franco Marcoaldi - Einaudi Infernum 616 di David Zurdo e Ángel Gutiérrez - Sperling & Kupfer Nella testa di Steve Jobs. La gente non sa cosa vuole, lui sì di Leander Kahney - Sperling & Kupfer Come funziona la legge d'attrazione per ottenere ciò che vuoi di Michael J. Losier - Sperling & Kupfer Il destino del cacciatore di Smith Wilbur - Longanesi

3395425337_c250e53605_m.jpgTitolo: Tu che te ne andrai ovunque
Genere: Libri Narrativa Italiana
Autore: Ilaria Rossetti
Editore: Perrone
Anno: 2009
Collana: Hinc
Informazioni: pg. 288
Codice EAN: 9788860041401

Prezzo Book Shop: € 12,00
Prezzo di listino: € 15,00
Sconto: € 3,00 (20%)

IL LIBRO – Un giorno di maggio, una Milano tesa e irrespirabile. Eva, Nicola, Argo i tre protagonisti. Eva, violinista, prova a scrivere lettere a un uomo che non sa come amare, un uomo che le sfugge, che viene dalla Giordania e culla in sé la bellezza e i misteri di una terra antica e lontana, un uomo in bilico tra l’anima musulmana, con le sue regole e costrizioni, e l’anima occidentale, spesso censurata, volutamente sopita.

 

E c’è poi suo fratello Nicola: una laurea in lettere, un amore perduto e una connaturata nostalgia, per una Liguria abbandonata da piccolo e per il padre, partito come medico missionario e mai più tornato. Nicola, professore, lotta con il ricordo del padre scomparso del quale, ancora bambino, ha scoperto il profondo tradimento, e alimenta giorno dopo giorno una sottile ribellione fino a quando, in classe, una mattina brucia i libri e prende a inseguire fantasmi.

 

Argo si spaccia per prete e vende dvd, ripromettendosi di ridare presto un senso alle sue giornate, sperando di ricucire, anche lui, delle ferite, di risarcire se stesso di troppe perdite.

L’AUTOREIlaria Rossetti è nata a Lodi nel 1987. Nel 2007 ha vinto il premio Campiello Giovani con il racconto La leggerezza del rumore. Nel 2008 ha vinto il premio LOGOS indetto dalla Giulio Perrone Editore. Questo è il suo primo romanzo. Il blog dell’autrice aoirghe.wordpress.com

.

 

Libri: Tu che te ne andrai ovunque di Ilaria Rossettiultima modifica: 2009-03-29T21:11:00+02:00da poetilandia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento