Libri: Nudo di famiglia di Gaia Manzini

In ‘Nudo di famiglia’, primo libro della nuova collana ‘Galleria’ di Fandango Libri, Gaia Manzini raccoglie quindici storie di famiglie narrate e montate come un grande quadro, un nudo, appunto, di famiglia. Storie sensuali sorrette da una scrittura avvincente e pulita che consegna nel panorama letterario una delle più interessanti voci della scrittura femminile italiana.

Nella sua raccolta di racconti la famiglia e’ un ‘buco nero‘ dove si sovvertono le leggi precostituite: il luogo di tutte le contraddizioni e il detonatore di ogni deficienza.

Blog Books Show segnala:

Studio illegale di Duchesne - Marsilio African inferno di Piersandro Pallavicini - Feltrinelli Una fragile perfezione di Janelle Brown - Garzanti Libri Ho sempre amato questo posto. Storie del Wyoming di Annie Proulx - Mondadori La vicevita. Treni e viaggi in treno di Valerio Magrelli - Laterza Torino è casa mia di Giuseppe Culicchia - Laterza

nudo-di-famiglia-2048526.jpgTitolo: Nudo di famiglia
Genere: Libri Narrativa Italiana
Autore: Gaia Manzini
Editore: Fandango Libri
Anno: 2009
Collana: Galleria
Informazioni: pg. 189
Codice EAN: 9788860441126

Prezzo Book Shop: € 11,20
Prezzo di listino: € 14,00
Sconto: € 2,80 (20%)

IL LIBRO – Ada ha novantasette anni, è sul letto di morte, e non ha alcuna speranza di tornare a camminare. Eppure ha un segreto. Quando nessuno più la pensa, nonostante sia ferma e immobile, inchiodata al letto di mogano, lei va a nuotare.

 

Con questo racconto inizia “Nudo di famiglia” di Gaia Manzini, il primo libro di questa scrittrice vinta da un’ossessione potente: quella di raccontare la famiglia italiana senza tralasciare il particolare. Lo sguardo è puro e lontano dalle mode, la scrittura ha stile, il dettaglio distingue il destino dei personaggi di queste storie, distingue un nucleo familiare da un altro. Un cosmo da un altro cosmo.

 

La follia dal normale corso delle cose. Tradizioni, riti, regole, soprusi, la famiglia è terra di leggi precostituite e di leggi sovvertite, ma anche luogo di tutte le contraddizioni e il detonatore di ogni deficienza. L’immagine di una famiglia impeccabile si crea solo pagando lo scotto lacerante della più profonda indifferenza. L’unione di una coppia può essere determinata da un estraneo, che osserva attento come un entomologo.

 

L’incesto può essere una prima volta felice e cercata. La morte può giungere come una nuotata rinfrancante, un istinto di libertà che i doveri hanno insabbiato da sempre, ma non per sempre. Il capriccio di un genitore può essere più efficace di un rimprovero. L’autorità di una figura paterna può essere messa in continua discussione dall’assenza di pudore.

L’AUTOREGaia Manzini è nata nel 1974 a Milano, dove vive e lavora in un’agenzia di pubblicità e collabora con alcuni magazine. I suoi racconti sono comparsi su Nuovi Argomenti.

.

 

Libri: Nudo di famiglia di Gaia Manziniultima modifica: 2009-03-28T12:00:44+01:00da poetilandia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento